Gestione stampanti

Attraverso il modulo Stampanti, puoi gestire e configurare le impostazioni delle stampanti fiscali e comande. Accedi a questa sezione attraverso il Menù principale .

N.B. Salvo casi particolari, le operazioni di seguito descritte vengono solitamente effettuate dal tecnico incaricato da parte nostra per la fiscalizzazione del dispositivo. Se questo modulo non è usato correttamente, può portare al malfunzionamento del sistema o a gravi disallineamenti; ti consigliamo di utilizzarlo solo dopo aver letto attentamente la documentazione. In alternativa puoi contattare il servizio clienti Scloby per effettuare qualsiasi modifica, in modo guidato.

Stampanti.png

In questa sezione, sulla parte sinistra della schermata, è possibile visualizzare l'accesso alle "impostazioni generali" dei dispositivi di stampa. Subito sotto, l'elenco delle stampanti disponibili (per le quali rimandiamo alle apposite sezioni Impostazioni stampante comande e Impostazioni stampante Fiscale in questo paragrafo), premendo su ognuna di esse è possibile entrare nella sezione dedicata alle modifiche dei singoli dispositivi.

Elenco.png

Da questa schermata hai anche la possibilità di aggiungere nuove stampanti premendo il bottone .

nuova_stamp.png

Quindi seleziona il tipo di stampante che vuoi configurare (ad esempio Registratore Telematico) e successivamente il produttore (ad esempio Epson).

Aggiunta_fiscale.png

Scegli un nome per la stampante per identificarla in modo univoco tra tutte.

N.B. E’ importante scegliere un nome chiaro, in quanto risulterà molto utile in caso di risoluzione problemi futuri (es: stampante cassa 1, stampante cucina, ecc).  

Inserisci poi l'indirizzo IP precedentemente assegnato alla stampante e premi salva.png per confermare l'operazione. Dopo il salvataggio, troverai nell'elenco a sinistra la nuova stampante creata. Si potrà procedere in maniera simile per la creazione della stampante comande.

 

Impostazioni generali

In questa sezione sarà possibile andare a configurare alcuni parametri generali dei dispositivi di stampa. Nella parte destra della schermata avremo la possibilità di scegliere tra FISCALI e COMANDE.

 

FISCALI

In questa scheda è immediatamente visibile in testa un elenco di voci che si potrà decidere se stampare, o meno sul documento commerciale.

Opzioni.png

Nel caso in cui sia presente il simbolo Spunta.png l'opzione è attiva e la relativa voce verrà sempre stampata sul documento. In caso di modifiche sarà sufficiente cliccare sul tasto salva.png in alto a destra per confermare. Di seguito nel dettaglio una breve descrizione delle singole Opzioni:

Abilita il resto ticket Genera un coupon di resto a seguito di un pagamento tramite ticket
Stampa note riga Eventuali note aggiunte ai prodotti in fase di vendita (Creazione vendita e inserimento di prodotti)

Stampa descrizione estesa righe nei documenti generati

Eventuale descrizione del prodotto, inserita in fase di creazione dell'articolo (Creazione e modifica di una scheda prodotto)
Stampa nome vendita Nome assegnato alla vendita, o alla comanda (Es. "Vendita 35", "Comanda 2", o altro nome assegnato manualmente)
Stampa barcode vendita Barcode generato per rintracciare la vendita sullo Storico -> Vendite tramite lettore ottico, o digitazione manuale
Stampa QR code vendita nel preconto QR code che viene stampato in fase di emissione del preconto e che permette, tramite lettura del codice in Cassa, di aprire automaticamente la vendita associata al preconto stesso
Stampa dettagli cliente Dati del cliente associato alla vendita
Stampa venditore Nome di chi ha effettuato la vendita, definito dal nome utente utilizzato per accedere a Scloby

A seguire saranno presenti le righe di intestazione della scontrino (obbligatorie per legge) e cioè tutte le informazioni che compariranno in testa al documento commerciale.

Intestazione_scontrino.png

Le righe dovranno riportare nell'ordine:

  • Ragione sociale
  • Indirizzo della sede operativa (non sede legale)
  • Partita IVA
  • eventuali ulteriori informazioni opzionali (es. mail, numero di telefono)

In fondo a questa schermata sarà visibile un'ultima tabella all'interno della quale è possibile effettuare modifiche su dettagli ulteriori, come il messaggio sul display del registratore, messaggi opzionali sul documento, o la stampa di un QR Code in coda, collegato ad un link specifico.

Display.png

 

COMANDE

In questa sezione delle Impostazioni generali sono presenti solo due opzioni, che se modificate verranno applicate a tutte le stampanti comande.

comande.png

Anche qui, in caso di modifica è necessario premere il tasto salva.png per confermare. Vediamo di seguito a cosa servono queste impostazioni:

Stampa contenuto delle altri stampanti In presenza di più stampanti comande, potrà essere visualizzato sull'ordine stampato il contenuto della comanda di tutte le stampanti presenti in lista
Non stampare il contenuto del marcia uscita Impedisce la visualizzazione dei nomi dei prodotti presenti nell'uscita

 

Impostazioni stampante fiscale

Selezionando la stampante fiscale precedentemente configurata in elenco sarà possibile accedere ad una serie di contenuti suddivisi in quattro differenti schede.

barra.png

Di seguito una breve descrizione di ogni area:

 

OPERAZIONI Sono presenti alcune operazioni di lettura del DGFE, utili per rintracciare eventuali documenti stampati in precedenza
IMPOSTAZIONI Impostazioni fondamentali per la corretta comunicazione del software con il registratore di cassa e per la configurazione automatica
DOCUMENTI L'elenco dei documenti che è possibile stampare, tra i quali chiaramente il documento commerciale e la ricevuta non fiscale della fattura elettronica
RIEPILOGO Un riepilogo di tutti i dati trasmessi al registratore telematico con l'operazione di "configurazione": intestazione scontrino, messaggio display, reparti IVA, e metodi di pagamento.

Le informazioni riportate nella scheda RIEPILOGO provengono in buona parte dalle Impostazioni generali.

riepilogo_1.png

riepilogo_2.png

Se le informazioni presenti in questa schermata vengono modificate, è sempre necessario premere il tasto configura.png affinché vengano trasmesse correttamente alla stampante fiscale. La configurazione è possibile solo dopo aver effettuato una chiusura fiscale. Se non è stata eseguita, sarà Scloby a chiederti con apposito messaggio di procedere con l'operazione.

N.B. le operazioni riportate nell'elenco richiedono l'intervento dell'assistenza tecnica come indicato all'inizio di questo paragrafo.

 

Impostazioni stampante comande

Selezionando la stampante comande precedentemente configurata in elenco sarà possibile accedere ad una serie di contenuti suddivisi in due differenti schede, la prima delle quali è CATEGORIE.

Lista_prodotti_comande.png

in questa prima scheda è visibile l'elenco delle categorie precedentemente creato nel modulo Prodotti (Creazione e modifica di una scheda prodotto). Da qui sarà possibile decidere quali categorie possano essere stampate sul dispositivo selezionato. La voce "Seleziona / Deseleziona tutto" in cima alla lista, permetterà comodamente di includere, o escludere tutte le categorie dalla stampa. Una volta effettuata l'operazione è necessario confermarla attraverso il tasto salva.png in alto destra.

La scheda impostazioni invece permette di decidere la formattazione della comanda, al fine di modificare la lunghezza del documento emesso, o mettere in evidenza determinate informazioni variando la dimensione dei font.

Comande_2.png

In questa schermata sarà possibile anche abilitare il segnalatore acustico della stampante, attivando la voce "Abilita Buzzer" in fondo alla schermata.

N.B. Per alcune stampanti comande il buzzer va acquistato separatamente, a seconda della stampante potrebbe essere necessario abilitarlo attraverso specifiche utility fornite dal produttore.

Altre domande? Invia una richiesta o chiama 011 070 1550

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.

Scloby s.r.l. C.F. e P.IVA 10964920010
Made with <3 in Torino