Gestione stampanti

Attraverso il modulo Stampanti, puoi gestire le impostazioni delle stampanti fiscali e comande. Accedi a questo modulo attraverso il Menù principale .

 

ATTENZIONE: Questo modulo se non usato correttamente, può portare al malfunzionamento del sistema o a gravi disallineamenti; ti consigliamo di utilizzarlo solo dopo aver letto attentamente la documentazione. In alternativa puoi contattare il Servizio Clienti Scloby per effettuare qualsiasi modifica, in modo guidato.

Qui potrai abilitare o disabilitare voci da stampare sullo scontrino o documento commerciale, inserire l’intestazione dello stesso (obbligatoria per legge), eventuale testo in coda fatture, il messaggio a display, una frase venditore ed eventuali messaggi in coda.

Per rendere effettive alcune di queste modifiche, la stampante andrà riconfigurata, come vedremo nei paragrafi successivi.

 

Sempre da questa schermata hai la possibilità di aggiungere delle nuove stampanti premendo il bottone .

Seleziona quindi il tipo di stampante che vuoi configurare. Selezionando Fiscale ti verrà richiesto di indicare il produttore (ad esempio Epson o RCH).

Scegli un nome per la stampante per identificarla in modo univoco tra tutte. E’ importante scegliere un nome chiaro perchè ti servirà in caso di risoluzione problemi (es: stampante cassa 1, stampante cucina, ecc).

Inserisci poi le impostazioni di rete della stampante e premi per confermare e salvare.

Dopo il salvataggio, troverai nell’elenco a sinistra la nuova stampante elencata.

Selezionando una stampante fiscale, vedrai la seguente schermata:

Puoi navigare nelle 4 schede per accedere a diversi contenuti.

Dalla scheda OPERAZIONI puoi effettuare la lettura fiscale o la chiusura, ma anche impostare un’ entrata o un’uscita del fondo cassa.

Puoi inoltre consultare la memoria fiscale e del giornale di fondo elettronico (DGFE), scegliendo tra un intervallo di date.

Altre domande? Invia una richiesta o chiama 011 070 1550

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.
Powered by Zendesk