Creazione e modifica di una scheda prodotto

Per aggiungere un nuovo prodotto dal modulo Prodotti, basta premere il bottone  in basso a destra. Per poter invece modificare un prodotto già esistente basta selezionarlo dalla lista del modulo Prodotti.

La parte superiore della schermata che comparirà è contraddistinta da una serie di schede che permettono di accedere e inserire diverse informazioni.

mceclip0.png

Di seguito vengono spiegate nel dettaglio le informazioni presenti su ogni singola scheda, clicca su una delle voci in elenco per andare direttamente alla scheda di tuo interesse:

GENERALE

in questa prima scheda sono presenti le informazioni essenziali per la creazione di un nuovo prodotto.

Anagrafica_prodotti_1.png

mceclip0.png

Le informazioni a disposizione sono molte, ma solo alcuni campi sono obbligatori: "Nome", "Reparto" e "Prezzo 1" (prezzo al pubblico comprensivo di IVA). Questi campi sono contrassegnati da "*". Ti consigliamo comunque di scegliere anche una Categoria per semplificare l’utilizzo del sistema.

Se hai cliccato sul tasto piu.png dopo aver selezionato una Categoria in particolare, quella stessa categoria verrà riportata automaticamente nell'anagrafica.

Il Reparto si assegna al prodotto in relazione all'aliquota IVA applicata alla vendita. Hai a disposizione quattro reparti preconfigurati: 0%, 4%, 10% e 22% (puoi sempre modificare i reparti contattando il Servizio Clienti Scloby).

Puoi inserire fino a 10 prezzi differenti per i prodotti. I prezzi applicabili al prodotto sono sempre intesi IVA inclusa, da tener presente che i listini disabilitati non sarà possibile compilarli (Per avere maggiori dettagli su Gestione e modifica delle Impostazioni generali).

Gli altri campi opzionali presenti nella scheda sono:

Colore bottone

Puoi associare uno degli 8 colori disponibili per creare delle sottocategorie. I colori saranno visibili in Cassa e Comanda nella modalità "griglia senza foto"

Indice ordinamento

Come per le Categorie, è possibile assegnare un numero per ordinare i prodotti secondo le proprie necessità

Stagione

Ovvero l’anno o periodo di produzione. Verrà mostrato nella scheda prodotto

Brand

L’eventuale marchio di riferimento

Barcode

Uno o più codici a barre da associare al prodotto. Ogni volta che viene aggiunto un barcode è necessario premere INVIO dalla tastiera, per confermarne l'inserimento.

Fornitore di default

Il fornitore precedentemente censito nell'apposito modulo Fornitori.

Costo

Il costo di acquisto del prodotto (IVA esclusa) per poter calcolare il margine di guadagno, dato visibile direttamente su Analytics. "Margine su prezzo 1" e "Markup su prezzo 1" vengono calcolati automaticamente dopo aver assegnato un valore al costo.

Per concludere ci sono ancora alcune opzioni utili di seguito descritte:

In_vendita.png Permette di visualizzare il prodotto sia in Cassa, che in Comande
stella.png Se attivo, contrassegna il prodotto come preferito, come indicato nell'introduzione a questa sezione.
Non_scontabile.png Se attivo, impedisce di inserire sconti dal modulo Cassa.

 

CANALI

In questa scheda puoi abilitare i singoli canali di vendita, in cui vuoi che venga visualizzato il prodotto, a quale categoria associarlo e quale listino applicare (le abilitazioni inserite all'interno di questa schermata permetteranno di modificare i dati inviati sui canali, tramite integrazioni).

mceclip1.png

Premendo su mceclip2.png sarà possibile selezionare la categoria da associare e far visualizzare all'interno del canale, e selezionando il listino anche il prezzo da sincronizzare con il canale.

(Per dettagli su come creare un nuovo canale visita Creazione e gestione dei canali di vendita)

INVENTARIO

Questa sezione permette di inserire alcuni dettagli utili per la gestione dell'inventario dei prodotti.

Inventario.png

 Nel dettaglio:

Unità di misura l'unità può essere espressa in: pezzi, metri, Kg, litri
Codice univoco SKU Codice identificativo di un prodotto, utile ai fini della sincronizzazione di più ambienti Scloby. Il codice non può essere replicato su più prodotti.
Codice prodotto Codice identificativo di un prodotto. Utile per rintracciare un prodotto da differenti moduli (Prodotti, Cassa, Comande, Giaacenze, Movimenti).
Peso Utile per identificare il peso unitario di uno specifico prodotto (utilizzabile solo in caso di integrazioni esterne)

 

DETTAGLI

Qui possono essere inserite alcune informazioni aggiuntive.

mceclip3.png

In particolare:

Nome breve Il nome che viene riportato in questo campo può essere visualizzato solo sulla comanda stampata.
Descrizione Qualsiasi informazione aggiuntiva che possa essere utile per descrivere il prodotto. Può essere visualizzata sull'anteprima del prodotto sia in Cassa, che in Comande. Può inoltre essere stampata sul documento commerciale se l'opzione Stampa descrizione estesa righe nei documenti generati è attiva (Impostazioni -> Stampanti -> Impostazioni generali)
Immagini Premendo "Aggiungi immagine", puoi caricare l'immagine da associare al prodotto, l'immagine caricata sarà visibile come immagine principale e di anteprima che sarà visibile nella descrizione prodotto (dettagli su Visualizza/Modifica Ingredienti e Varianti su prodotto.) Se inserite più immagini potrai decidere quale impostare come immagine principale semplicemente selezionandola.  
Ingredienti Ingredienti che fanno parte della ricetta del prodotto. La lista è definita dalla sezione "Ingredienti". Sarà possibile effettuare l'associazione, solo se il prodotto si trova nella stessa categoria selezionata durante la creazione dell'ingrediente (Vedi Creazione e modifica degli Ingredienti)
Allergeni Gli allergeni sono predefiniti, basta scrivere le prime iniziali dell'allergene per visualizzarlo e successivamente inserirlo all'interno della lista
Opzioni (da 1 a 4) Se compilate le voci "Opzioni" su impostazioni(dettagli su Impostazioni generali preferenze), sarà possibile valorizzarli.

 

VARIANTI

In questa sezione possono essere create delle varianti specifiche per il prodotto in questione. Le varianti potranno essere associate al prodotto esclusivamente in Comande (Visualizza/Modifica Ingredienti e Varianti su prodotto).

Varianti.png

Per poter avere un'idea più chiara su come creare una, o più varianti riportiamo un esempio pratico, in particolare per la creazione di un'ipotetica variante COTTURA:

1. La prima cosa da fare è andare ad aggiungere questa specifica variante premendo su "AGGIUNGI VARIANTE" e digitando "COTTURA".

Cottura_1.png

Si può decidere se rendere "Obbligatorio" l'inserimento della variante in fase di inserimento del prodotto in comanda. In questo caso, dopo aver inserito il prodotto nell'ordine, verrà richiesto all'operatore di scegliere una variante prima di confermarne l'inserimento (Visualizza/Modifica Ingredienti e Varianti su prodotto).

2. Successivamente è necessario fornire più opzioni per la variante in questione, per farlo è sufficiente selezionare l'apposita voce piu_cottura.png, tante volte per quante opzioni si desidera creare.

Cottura_2.png

Una volta inserito un "Nome", si può definire una posizione nella lista fornendo un "Indice ordinamento" ed eventualmente assegnare una "Differenza Prezzo" che andrà a sommarsi (o sottrarsi, se con valore negativo) al prezzo di listino.

3. Premendo sui tasti ricarica.png, oppure salva.png i alto a destra si può rispettivamente riportare lo stato all'ultimo salvataggio utile, oppure confermare le modifiche effettuate.

 

MAGAZZINO

Da qui hai la possibilità di scegliere se abilitare il prodotto per la gestione delle giacenze nel modulo Magazzino e fornitori.

Magazzino_1.png

Il tasto "Abilità magazzino" renderà disponibile il prodotto per la creazione di movimenti di magazzino, non appena il prodotto verrà abilitato, le giacenze verranno valorizzate a "0".

Se viene abilitato anche "Scarica su vendita", il prodotto verrà scaricato dalla giacenze di magazzino ogni volta che verrà venduto.

Vediamo nel dettaglio come funzionano la gestione "Semplice" e la "Distinta base", opzioni che risulteranno attive non appena il prodotto verrà abilitato:

1. La gestione "Semplice" del prodotto è utile nel caso in cui si vogliano gestire in magazzino movimentazioni di singole unità, o pezzi di un prodotto specifico (es. una singola bottiglia d'acqua, una lattina, o un prodotto preconfezionato).

Magazzino_2.png

attivata questa modalità potrà essere stabilita anche una "giacenza minima", cioè una quantità specifica per la quale il sistema debba indicare che il prodotto sta per finire. Il messaggio comparirà direttamente in Cassa, o in Comande.

2. La "Distinta base" invece permette di gestire le quantità relative alle singole materie prime che definisco la ricetta del prodotto. Per poter fare ciò è necessario compilare preventivamente la lista delle Materie prime.

Magazzino_3.png

Selezionando "Distinta base", si attiva il tasto "AGGIUNGI COMPONENTE", premendolo si apre una nuova riga all'interno della quale poter selezionare la tipologia di componente da aggiungere.

prod_mat_sem.png

E' possibile scegliere tra:

Prodotto Un prodotto del listino abilitato alla gestione semplice del magazzino
Materia Prima Una delle materie prime precedentemente create nella lista Materie prime.
Semilavorato Elemento il quale possono essere aggiunti prodotti/materie prime come sotto componenti (può essere utilizzato per esempio per la creazioni di impasti)

Una volta scelta la tipologia di elemento da aggiungere è sufficiente selezionare il campo nome per visualizzare l'elenco dei prodotti/materie prime abilitati. Un campo di ricerca permetterà di scegliere l'elemento desiderato scrivendone il nome. A questo punto è necessario definire una specifica quantità, da indicare in relazione all'unità di misura scelta precedentemente. Di seguito un esempio:

lasagne.png

N.B. Unità di misura e costi vengono definiti durante la creazione dei prodotti o delle materie prime. Il valore dei costi in particolare viene calcolato automaticamente in rapporto alla quantità di prodotto inserita. Il costo finale del prodotto sarà definito dalla somma dei costi dei singoli componenti.

3. Esiste una modalità secondaria per l'utilizzo della "Distinta base" attivabile tramite la voce "Produzione manuale".

Magazzino_4.png

A livello operativo, i componenti della ricetta devono essere inseriti come spiegato precedentemente al punto 2. La differenza sostanziale sta nel fatto che il prodotto finito viene scaricato dal magazzino prima di essere venduto. E possibile definire la quantità di prodotti in produzione manuale in fase di creazione dei Movimenti di magazzino.

 

Altre domande? Invia una richiesta o chiama 011 070 1550

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.

Scloby s.r.l. C.F. e P.IVA 10964920010
Made with <3 in Torino